TARAS E I DONI DEL MARE
TARAS AND THE GIFTS OF THE SEA

Fuori commercio

ISBN: 978-88-7228-958-7
Collana: ADRIAS - 15
A cura di: Eva Degl'Innocenti, Danilo Leone, Maria Turchiano e Giuliano Volpe
Edizione: 2022
F.to: 22.5 × 28 cm.
Pagine: 178
Immagini col.

Descrizione

La mostra Taras e i doni del mare rappresenta la conclusione di un lungo percorso attraverso il quale, con un approccio multidisciplinare e con il ricorso a molteplici sistemi di fonti, si è cercato di ricostruire la storia dell’artigianato del mare, delle attività produttive che gravitavano intorno ad esso e il contributo di pescatori, carpentieri, marinai alla costruzione dell’identità culturale di Taranto e della Puglia. 

Il volume si articola in quattro sezioni: nella prima si approfondisce il contesto storico-sociale-economico-culturale di Taranto, città di mare, dall’epoca della sua fondazione fino al Medioevo. La seconda è dedicata agli uomini, alle comunità di pescatori che hanno sempre caratterizzato la vita della città dei due mari, e ai luoghi, porti, ville romane, impianti produttivi, che hanno alimentato la florida economia tarantina nel corso dei secoli. Ampio spazio è riservato alle risorse del mare a lungo celebrate dall’Antichità fino a secoli recenti. Nell’ultima sezione si riflette sul rapporto tra le comunità e il mare.

Infine il catalogo raccoglie le schede dei materiali archeologici, selezionati tra quelli già esposti nelle vetrine del Museo Archeologico Nazionale di Taranto e quelli provenienti dai magazzini, presentati al pubblico in alcuni casi per la prima volta

Il volume è disponibile in formato OPEN-ACCESS

Taras e i doni del mare