STORIE DALLE ACQUE DI TARANTO. PERSONE, MESTIERI E RISORSE

per il formato PDF cliccare qui

 8,00

ISBN: 978-88-7228-959-4
Collana: VARIA
A cura di: Eva Degl'Innocenti, Danilo Leone, Maria Turchiano
Edizione: 2021
F.to: 14.00 × 21.00 cm.
Pagine: 94

Descrizione

Il volumetto raccoglie i contributi dei laboratori didattici sulle attività tradizionali della pesca, della cantieristica navale, della porpora e del bisso, tenutisi presso il Museo Archeologico Nazionale di Taranto tra ottobre e dicembre 2019, nell’ambito del progetto Interreg Fish&Chips (Fisheries and Cultural Heritage, identity and Participated Societes), che mira a promuovere il patrimonio archeologico e culturale dell’area di Taranto in Puglia e dell’isola di Corfù in Grecia e a creare opportunità concrete di diversificazione delle attività economiche delle comunità di pescatori e di destagionalizzazione turistica. Questa breve guida, in italiano e inglese, corredata di illustrazioni a colori, dà voce a ricercatori, specialisti e operatori del settore del restauro, dell’architettura navale e della cantieristica, per raccontare la storia del mare, dell’artigianato e l’identità culturale di Taranto e della Puglia.

SOMMARIO

Eva Degl’Innocenti, Danilo Leone, Maria Turchiano

Pesca, patrimonio culturale e identità: le ragioni di una guida didattica

Anna Consonni

Appunti sulle navi e sul navigare nel mondo antico

Francesco Sisto

La cantieristica navale tra passato, presente e futuro

Francesco Meo

I doni del mare: la porpora e il bisso tra radici storiche e archeologia sperimentale

Sara Airò

Strumenti e tecniche di pesca nell’antichità

Luca Di Franco

Itticoltura e mitilicoltura nel mondo antico

Lorenzo Mancini

Taranto e le risorse del mare tra economia, storia e immaginario

Giuseppe Portacci, Giovanni Fanelli

La mitilicoltura: tecniche produttive e sistemi di raccolta