SALINE E SALE NELL’ANTICHITÀ
(formato PDF)

per la versione cartacea cliccare qui

 14,00

ISBN: 978-88-7228-846-7-1
A cura di: Roberto Goffredo, Saverio Russo
Edizione: 2018
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 92
Immagini b/n

Descrizione

pdf3La pagina che si sta visualizzando si riferisce al volume in formato PDF.
Una volta acquistato, il file PDF verrà inviato alla casella di posta elettronica specificata nel giro di 24 ore.
Il volume può essere richiesto anche inviando un messaggio di posta elettronica a [email protected]

en
This
 page refers to the volume in PDF format.
Once purchased, the PDF file will be sent within 24 hours to the email address specified.
For any request, just send an e-mail to [email protected]

Il volume raccoglie parte delle relazioni presentate al convegno su “Saline e sale nell’antichità” organizzato da Marina Mazzei nel 1989 a Margherita di Savoia. Il ritrovamento delle registrazioni degli interventi consente ora di riproporre riflessioni e percorsi di ricerca che, dopo un trentennio segnato da importanti novità storiografiche, mantengono non marginali motivi di interesse. Il volume vuole ricordare la grande archeologa e appassionata organizzatrice culturale che fu promotrice dell’iniziativa e le altre studiose scomparse (M. Meluta Marin e F. Tinè Bertocchi) che vi parteciparono.

INDICE

Presentazione
di Saverio Russo

Introduzione. Saline e sale nell’antichità: retrospettiva di un convegno
di Roberto Goffredo

Introduzione al Convegno
di Pier Giovanni Guzzo, Marina Mazzei

Produzione del sale e culto di Ercole: alcune osservazioni sul caso di Pompei
di Nadia Murolo

Evoluzione della costa e della laguna di Salapia nel Quaternario Recente. Una applicazione integrata del telerilevamento da satellite e da aereo
di Bruno Marcolongo

Salapia pre-romana: il quadro archeologico
di Fernanda Tiné Bertocchi

Salapia romana: la produzione, il porto, i commerci
di Giuliano Volpe

Problemi riguardanti la stazione di Salinis della Tabula Peutingeriana
di Meluta Miroslav Marin