Risorse ambientali e impianti produttivi a Gela

 60,00

ISBN: 978-88-7228-880-1
Collana: BIBLIOTHECA ARCHAEOLOGICA - 51
A cura di: Caterina Ingoglia
Edizione: 2018
F.to: 21.00 x 30.00 cm.
Pagine: 128
Immagini b/n e tavv. a colori

Descrizione

Il progetto “Risorse ambientali e impianti produttivi in Italia meridionale e in Sicilia” propugna l’approccio globale all’archeologia, l’unico che consenta una più completa ricostruzione della storia. Il caso di Gela è il primo esempio. Dopo una parte dedicata ai temi dell’archeologia ambientale e ai rapporti tra archeologia e archeometria, si presentano – organizzati in tre sezioni dedicate alle diverse risorse della natura – i lavori multidisciplinari condotti su materiali del Museo di Gela. Si tratta del frutto dell’attività integrata di archeologi e geologi, fisici, chimici, naturalisti, informatici, che hanno effettuato ricerche su centinaia di reperti del Museo di Gela, databili dall’età greca a quella medievale: indagini finalizzate ad individuare le caratteristiche tecniche e la composizione chimica della produzione ceramica locale, dei metalli, dei vetri, ecc. per i quali si è realizzata una sorta di carta d’identità che, in futuro, permetterà di riconoscere e di valutare l’importanza e la diffusione dei manufatti dell’antica Gela. Ma non solo: si sono effettuate ricerche anche sul livello tecnologico raggiunto dagli artigiani gelesi nei vari momenti della storia.

 

INDICE

Presentazione

di Salvatore Gueli

Risorse ambientali e impianti produttivi in Sicilia e in Italia meridionale nell’antichità: tra archeologia

e archeometria

di Caterina Ingoglia

Metodi e tecnologie GIS per lo studio dei paesaggi archeologici: prospettive di ricerca in Italia meridionale

di Grazia Semeraro

Una via italiana all’archeologia della produzione

di Enrico Giannichedda

 

Le risorse ambientali a Gela

Excursus sulle caratteristiche composizionali dei sedimenti argillosi della Sicilia centro-meridionale

di Giovanni Barbera, Germana Barone, Paolo Mazzoleni

L’indagine archeozoologica nelle ricostruzioni ambientali e socio-economiche. Primi dati dal territorio di Gela

di Gabriella Mangano

La terra come risorsa: terra cotta e terra cruda

Le anfore da trasporto e la ceramica medio-grossolana di Gela in età greca: caratterizzazione e tecniche produttive

di Grazia Spagnolo, Germana Barone, Paolo Mazzoleni, Erica Aquilia

Ceramica fine e archeometria: la produzione locale a Gela

di Caterina Ingoglia, Germana Barone, Paolo Mazzoleni, Erica Aquilia

Gela: ceramica di produzione locale e impianti produttivi tra medioevo ed età moderna

di Salvina Fiorilla, Germana Barone, Paolo Mazzoleni

La produzione di coroplastica e di terrecotte architettoniche a Gela in età arcaica e classica

di Antonella Santostefano, Grazia Spagnolo, Germana Barone, Paolo Mazzoleni

Le mura di Gela in terra cruda: un ragionato impiego delle risorse locali

di Eugenio Galdieri

Gli intonaci

Rivestimenti parietali a Gela in età ellenistica: stato degli studi e prospettive di ricerca

di Caterina Ingoglia, Alessio Toscano Raffa

I metalli e i vetri

Metallurgia a Gela tra IV-III sec. a.C. e XV sec. d.C. Primi risultati delle analisi per la caratterizzazione e la

determinazione di origine di scorie di ferro

di Caterina Ingoglia, Giuseppe Sabatino, Maurizio Triscari, Marcella Di Bella

Materie prime e manufatti vitrei a Sofiana e Gela tra Medioevo ed età moderna (primi risultati)

di Salvina Fiorilla, Giuseppe Sabatino, Maurizio Triscari, Marcella Di Bella

La pietra

La pietra: dalla cava ai contesti di uso e riuso

di Salvatore Scuto

Verso il futuro: prospettive di ricerca tra archeologia e archeometria a Gela e non

Importazioni o imitazioni? Per un contributo ad un nuovo approccio allo studio della coroplastica arcaica a Gela sulla base delle analisi archeometriche

di Marina Albertocchi

L’apporto dell’archeometria allo studio delle monete circolanti in Sicilia in epoca bizantina. Un esempio egiziano

di Daniele Castrizio

“Shards of history”. Il restauro virtuale di frammenti ceramici

di Franco Stanco, Davide Tanasi

Conclusioni

di Daniele Manacorda

Tavole