PROCOPIO ANTEMIO IMPERATORE DI ROMA (formato PDF)

per la versione cartacea cliccare qui

 42,00

ISBN: 978-88-7228-924-2-1
A cura di: Fabrizio Oppedisano
Edizione: 2020
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 282
Imm. B/N

Descrizione

pdf3La pagina che si sta visualizzando si riferisce al volume in formato PDF.
Una volta acquistato, il file PDF verrà inviato alla casella di posta elettronica specificata nel giro di 24 ore.
Per richiederlo è sufficiente inviare un messaggio di posta elettronica a [email protected]

 

en
This
 page refers to the volume in PDF format.
Once purchased, the PDF file will be sent within 24 hours to the email address specified.
For any request, just send an e-mail to [email protected]

 

Nel 467 d.C. le redini dell’impero romano d’Occidente furono affidate a un nobile orientale, Procopio Antemio. La sua elezione, voluta a Costantinopoli dal basileus Leone e in Italia dal senato di Roma, sanciva la ritrovata concordia tra le due partes imperii. Le sfide che attendevano il nuovo sovrano erano molte: dimostrare che un imperatore di origine bizantina poteva agire nell’interesse di Roma; rafforzare l’autorità imperiale dopo che la res publica aveva assistito, in dodici anni, alla nomina di quattro imperatori, a due lunghi periodi di interregno e all’ascesa ai vertici della politica di un militare di origine barbarica; organizzare un’azione militare efficace contro i barbari, bonificando il Mediterraneo dalla pirateria vandalica. Gli obiettivi della politica di Antemio coincidono con alcuni degli snodi fondamentali della storia di Roma nel quinto secolo, che fu segnata da grandi conflitti: tra Oriente e Occidente, tra senato e governo imperiale, tra Roma e i barbari. Il volume esplora questi temi nella prospettiva di ricostruire l’esperienza politica di Antemio e di ragionare più in generale sulla disgregazione dell’impero romano d’Occidente.

INDICE

Introduzione (F. Oppedisano)

Tra Oriente e Occidente

I. I Romani e gli imperatori greci (A. La Rocca)

II. L’inarrestabile ascesa di una famiglia orientale (S. Rendina)

III. Le pouvoir impérial entre Orient et Occident. Concordia retrouvée et redéfinition des équilibres  diplomatiques (A. Becker)

Antemio e Roma

IV. Sidonio, Antemio e il senato di Roma (F. Oppedisano)

V. Inclinazioni culturali e orientamenti religiosi a Roma nel quinto secolo d.C.(R. Lizzi Testa)

VI. La corte di Antemio e i rapporti con l’Oriente (U. Roberto)

VII. L’epigrafia sotto il regno di Antemio (S. Orlandi)

Politica interna e strategie militari

VIII. Sulle novellaedell’imperatore Antemio (F. Reduzzi)

IX. L’impero d’Occidente e l’identità etnica dei magistrimilitum: breviosservazioni (G. Traina)

X. Objectifs etmoyens de la politique militaire d’Anthémius (S. Janniard)

 

Conclusioni (G. Zecchini)

Indicedeinomi

Indice delle fonti