ORME DELLA MEMORIA
NELLA LETTERATURA
LATINA TARDOANTICA (PDF)

per il formato cartaceo cliccare qui

 31,50

ISBN: 978-88-7228-998-3-1
Edizione: 2022
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 218

Descrizione

pdf3La pagina che si sta visualizzando si riferisce al volume in formato PDF.
Una volta acquistato, il file PDF verrà inviato alla casella di posta elettronica specificata nel giro di 24 ore.

Per richiederlo è sufficiente inviare un messaggio di posta elettronica a ordini@edipuglia.it

en
This
 page refers to the volume in PDF format.
Once purchased, the PDF file will be sent within 24 hours to the email address specified.
For any request, just send an e-mail to ordini@edipuglia.it

SOMMARIO

Premessa

Ausonio e Roma

Piani della memoria nelle Res gestae di Ammiano Marcellino

Ambrogio De beneficiis: da Cicerone a Seneca

La memoria consolatrice: riuso dei classici e ricodificazione letteraria nell’epist. 60 di S. Girolamo

Agostino e la cultura classica: sconfessioni e Confessiones

Presenze di Seneca nell’in Rufinum di Claudiano

Prudenzio e Draconzio tra vizi e virtù

Corniger Hesperidum (Prud. c. Symm. 2.606)

Tre sintagmi proemiali nel de reditu suo di Rutilio Namaziano

Sidonio, Orazio e la lex saturae

Boezio e Seneca: icone tragiche nei metra della Consolatio philosophiae

Memoria dei poeti e funzione della poesia in Ven. Fort. carm. 7.12

Appendice I. Se fugere, da Lucrezio ad Agostino passando per Seneca

Appendice II. Prima fortuna medievale di Simmaco

Indice dei luoghi citati

(a cura di Alberto Canobbio e Alessia Bonadeo)