GLI ‘ALTRI’ AL POTERE
Romani e barbari nella Gallia di Sidonio Apollinare

 35,00

ISBN: 978-88-7228-896-2
Collana: BIBLIOTECA TARDOANTICA - 12
Autori: Sara Fascione
Edizione: 2019
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 148

Descrizione

Le epistole di Sidonio Apollinare raccontano l’evoluzione della società romana dal punto di vista, singolare e privilegiato, di chi è stato attivo fautore dell’opposizione ai Visigoti e ha preso parte da protagonista ai mutamenti sociali e culturali della sua età. Emerge una società in bilico, tra la consapevolezza dei cambiamenti in atto e l’ossessiva volontà di conservare intatte le proprie radici. Attraverso schemi retorici consolidati e insistenti riprese testuali, l’Arvernia si sovrappone a Roma e i grandi eroi del passato rivivono nell’opposizione degli aristocratici galloromani agli invasori.

INDICE

Introduzione

I. La rappresentazione della barbarie nelle Epistole di Sidonio Apollinare

  1. Sidonio e i suoi corrispondenti
  2. Tra topica, retorica e ideologia

II. Alterità e potere

  1. La regalità
  2. Teodorico II
  3. Eurico
  4. Chilperico
  5. Imposita devotio: espressioni del dissenso

III. Le espressioni di identità

  1. Potere centrale e aristocrazia locale
  2. La ‘Patria’ e la geografia dell’identità
  3. L’etica aristocratica: parilitas, verecundia, caritas

IV. Conclusioni

Bibliografia

Indice dei luoghi citati

Indice degli autori moderni