IL VECCHIO E IL SERPENTE

Ovidio, Medea e il ringiovanimento di Esone
Introduzione di Giovanni Cipriani

 20,00

ISBN: 978-88-7228-576-3
Collana: SCRINIA - 26
Autori: Grazia Maria Masselli
Edizione: 2009
F.to: 14.00 x 21.00 cm.
Pagine: 240
Tomi: 1

Descrizione

Una rivisitazione dell’immaginario dei Greci e dei Romani a proposito del tempo e della vita si accompagna ad un’analisi esegetica del processo di trasformazione descritto da Ovidio nel VII libro delle Metamorphoses: il fatto che Esone – padre del più famoso Giasone (il capo della spedizione degli Argonauti) – non cambi natura, ma cambi ‘straordinariamente’ pelle, recuperando quaranta dei settanta/ottanta anni da lui già vissuti, riporta a galla il sogno, tutto umano, di tornare giovani, un sogno che da sempre ha attratto le menti e i cuori dei mortali, costretti a fare i conti con un decadimento biologico e fisiologico irresistibile e irreparabile; qui si vive l’illusione che quel sogno si possa davvero realizzare grazie all’intervento decisivo che solo le pratiche magiche possono assicurare nella loro abituale prassi di andare contro natura. In tale prospettiva, il ‘fortunato’ rito magico di ringiovanimento applicato da Medea su Esone è una speciale occasione per restituire alla conoscenza di noi moderni tutto l’armamentario retorico e tutto il codice cinetico di cui si avvaleva una maga per imporre la sua legge diabolica alla legge naturale. In filigrana, la ricerca passa in rassegna tutti gli spazi che l’aspirazione all’eterna giovinezza ha rivendicato nel deposito mitologico dei Greci e dei Romani; vi si ribadisce, inoltre, l’estrema fiducia che l’umanità di ieri (come quella di oggi) ripone nelle risorse che la ‘rerum natura’, madre e non matrigna, offre all’umanità dolente come antidoti per sconfiggere i mali da cui essa è afflitta: fra erbe, piante, pietre e animali, l’inventario del ‘pronto soccorso’ si configura come un viaggio – sotto la guida di Medea -, medico e maga – nelle credenze dell’uomo antico e nelle conquiste della scienza medica e chirurgica di 2000 anni fa.

INDICE

Introduzione
“Allungare la vita ai genitori”: istruzioni per l’uso
di Giovanni Cipriani

Premessa
Un sogno “proibito”: tornare giovani

Ovidio, met. 7,159-293

Traduzione e commento

Abbreviazioni bibliografiche