FORME DI AGGREGAZIONE NEL MONDO ROMANO

 60,00

ISBN: 978-88-7228-485-8
Collana: PRAGMATEIAI - 13
A cura di: Elio Lo Cascio, Giovanna Daniela Merola
Edizione: 2008
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 420
Tomi: 1
Rilegato
Imm. B/N.

Descrizione

I saggi raccolti in questo volume si propongono di studiare, da varie e complementari prospettive, diverse forme di aggregazione della popolazione nel mondo romano, cercando di scoprirne le peculiarità, tanto sul piano istituzionale, quanto su quello più latamente sociale e culturale, nel “concreto” svolgersi della vita associata.
Si mira dunque anzitutto a individuare nella loro estrema varietà (e senza alcuna pretesa, com’è ovvio, di esaustività) le possibili forme aggregative: dalle cellule dell’organismo politico romano (le comunità cittadine nella loro ampia gamma), alle aggregazioni rurali, ai raggruppamenti entro il corpo civico di Roma e delle altre realtà urbane; dai gruppi dell’élite alle aggregazioni dei ceti inferiori; dai collegia, nella molteplicità delle loro funzioni, nel loro evolversi nel tempo e nel loro differenziarsi nello spazio, alle aggregazioni con finalità e funzioni specifiche, quali taluni collegi sacerdotali.
L’esame di queste realtà associative vuole contribuire in primo luogo a una più articolata definizione del sistema organizzativo e amministrativo romano. Ma non sono ovviamente tralasciate le associazioni “spontanee”, regolamentate non già dall’alto, ma dal proprio interno: associazioni nei confronti delle quali l’atteggiamento del potere poteva essere ambivalente, dal loro uso “strumentale” all’ostilità più o meno aperta.
Nei capitoli del libro le forme di aggregazione, valutate come modi di identificazione personale e collettiva, rivelano dunque il sottile equilibrio tra la volontà del governo romano e quella sorta di spontaneità sociale di cui sono spesso espressione.

Introduzione
di Elio Lo Cascio

AGGREGAZIONI E QUADRI ORGANIZZATIVI DELLA POPOLAZIONE URBANA E RURALE

Patrizia Arena
Turba quae in foro litigat, spectat in theatris (Sen.Cons. ad Marc. 11, 2). Osservazioni sull’utilizzo del sostantivo turba in Seneca, Tacito e Svetonio

Patrizia Arena
Il Circo Massimo come microcosmo dell’impero attraverso la ripartizione dei posti

Cosimo Cascione
Municipes e consensus

Gianluca Soricell
Intramurani / extramurani

Antonella De Carlo
Pagi e pagani nella documentazione pompeiana

Italo M. Iasiello
Considerazioni su pagi e vici nelle comunità dell’Italia appenninica

Elisabetta Todisco
La glossa vicus di Festo e la giurisdizione delle aree rurali nell’Italia romana

ARISTOCRAZIE E CETI DIRIGENTI CITTADINI

Gino Bandelli
Le aristocrazie cisalpine di età repubblicana. I. Dalla guerra senonica (285-283 a.C.) alla guerra sociale (91-89 a.C.)

Monica Chiabà
Le aristocrazie cisalpine di età repubblicana. II. Dalla guerra sociale (91-89 a.C.) agli inizi del principato augusteo (27 a.C.)

Aniello Parma
Un’inedita iscrizione su mensa per il collegio degli Augustali di Liternum

Giuseppe Camodeca
Il primo frammento dei Fasti Teanenses (8-7 a.C.) e la colonia augustea di Teanum Sidicinum

Natale Rampazzo
La cooptatio nel patronato civico e nella costituzione dei senati periferici 

COLLEGIA, CONSORTIA E CLIENTELAE NEL MONDO ROMANO

Carla Masi Doria
Per una ristampa dei collegia mommseniani

Sergio Castagnetti
I collegia della Campania

Marcella Chelotti
Le associazioni di artigiani, commercianti e artisti nella regio secunda augustea

Giovanna Daniela Merola
Una lex collegii marittima? A proposito di D. 14, 2, 9

Dario Nappo
Il ruolo dell’arabarchia nella fiscalità egiziana

Cristina Serafino
Familia e paganoi al Mons Claudianus

Mario Pani
Il modello dell’obbligazione sociale nel Commentariolum petitionis

SACERDOZI E COLLEGI SACERDOTALI

Barbara Scardigli
L’imperatore-pontefice massimo e le Vestali

Charalampos Tsochos
Religion and Cults of Macedonia in Imperial Times

Giovanni Alberto Cecconi
Come finisce un rituale pagano: la caterva di Cesarea di Mauretania

Stefano Conti
Il collegio dei pontefici sotto gli imperatori cristiani

Conclusioni
Les formes d’agrégation dans le monde romain: diversité et spontanéité
di Michel Tarpin

Bibliografia