TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE
E IMPIEGHI DEI MANUFATTI

Atti della settima Giornata di Archeometria della Ceramica
(Lucera, 10-11 aprile 2003)

 40,00

ISBN: 978-88-7228-424-7
Collana: INSULAE DIOMEDEAE - 1
A cura di Giuliano Volpe, Bruno Fabbri, Sabrina Gualtieri
Edizione: 2005
F.to: 21.00 x 30.00 cm.
Pagine: 156
Tomi: 1
Imm. B/N - Imm. colori

Descrizione

Il volume raccoglie i contributi degli Atti della 7a Giornata di Archeometria della Ceramica svoltasi a Lucera (FG) il 10-11 aprile 2003, organizzata dall’Istituto di Scienza e Tecnologia dei Materiali Ceramici (CNR-ISTEC) di Faenza in collaborazione con il Corso di Laurea in Beni Culturali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Foggia.
L’incontro, che ha costituito una nuova tappa nel tentativo di favorire la proficua integrazione fra archeologia e archeometria, ha posto al centro dell’attenzione il tema della tecnologia di lavorazione e degli impieghi dei manufatti, spaziando dalle analisi degli impasti ceramici e dei rivestimenti, utili per ricavare dati sulle materie prime impiegate e sulla tecnologia di lavorazione adottata oltre che sulla provenienza dei manufatti, allo studio dei residui, per lo più organici, presenti sulle pareti o nella struttura porosa, preziosi per tentare di definire l’impiego dei manufatti. La Giornata di studio ha inteso in particolare rappresentare una nuova occasione di confronto reale, di discussione e di diffusione della cultura archeometrica relativa alla ceramica, anche grazie ad una specifica Tavola rotonda dedicata alla “Situazione e prospettive dell’archeometria applicata allo studio della ceramica in Italia”.

INDICE

Presentazione
di Bruno Fabbri, Giuliano Volpe

L’archeometria fra scienza e storia
di Enrico Gianichedda

La spettroscopia micro-Roman: un “termometro mineralogico” nello studio delle ceramiche archeologiche
di Cristiana Lofrumento, Angela Zoppi, Emilio M. Castellucci

Sabbie silicee locali nella produzione della ceramica graffita di Castelnovo del Friuli (PN): un’ipotesi possibile?
di Andrea Ruffini, Bruno Fabbri, Sabrina Gualtieri, Giampaolo Ercolani, Federica Tarroni, Adriano Zanferrari

Ritrovamenti medievali dal sito archeologico di Siponto. Aspetti tecnologici e provenienza: influenze medio-orientali
di Maurizio Caselli, Maria L. Curri, Barbara Daresta, Cosimo Giannotta, Caterina Laganara, Rocco Laviano, Annarosa Mangone, Angela Traini

La produzione di ceramica da fuoco di San Giusto (Lucera, Foggia): dall’approvvigionamento della materia prima alla commercializzazione del manufatto
di Elisabetta Gliozzo, Maria Turchiano, Consuelo Fortina, Isabella Memmi, Giuliano Volpe

La produzione ceramica nel neolitico antico del Tavoliere (Fg): verso un modello di interazione tra le diverse comunità di villaggio
di Italo M. Muntoni, Rocco Laviano

La diagnostica dei residui organici in reperti ceramici
di Maria Perla Colombini, Francesca Modugno, Elena Ribechini

Quando lo sgrassante è “di troppo”. Un’indagine critica sui dati archeometrici. Tecnologie di manifattura nel Neolitico Medio in Cilicia (Turchia)
di Francesca Balossi, Paola Morbidelli

Indagini archeometriche preliminari di ceramiche preistoriche umbre
di Silvano Agostini, Maria Adelaide Rossi, Nunzia Stivaletta

Analisi archeometrica della ceramica geometrica bicroma dalla necropoli di Sala Consilina
di Giampaolo Ercolani, Bruno Fabbri, Sabrina Gualtieri, Matilde Romito, Patricia Roncoroni

Tecnologie ceramiche della Valle dello Swat: osservazioni archeomtriche preliminari
di Emanuele Morigi, Pierluigi Bianchetti, Massimo Vidale

Riciclaggio della ceramica con tecniche microlitiche nella tarda età del ferro della Margiana
di Enrico Battistella

Tavola rotonda. Situazione e prospettive dell’archeometria applicata allo studio della ceramica in Italia