IL MILES ALLA SBARRA

[Quintiliano]
Declamazioni maggiori, III

 20,00

ISBN: 978-88-7228-411-7
Collana: SCRINIA - 23
Autori: Graziana Brescia
Edizione: 2004
F.to: 14.00 x 21.00 cm.
Pagine: 272
Tomi: 1
Tiratura: 500

Descrizione

Nel 104 a.C., durante la guerra contro Cimbri e Teutoni, Mario, nelle vesti di imperator, presiede un tribunale militare. Il caso è molto delicato: deve essere giudicato un soldato, Caio Plozio, reo di aver assassinato il suo tribuno Caio Luiso – nipote dello stesso Mario – che aveva perpetrato ai suoi danni un tentatico di stuprum. Nella III Declamazione maggiore pseudoquintilianea il retore, in qualità di patronus del Miles Marianus, incentra la strategia difensiva sull’enfatizzaione dei pericoli di erosione dello statuto etico e antropologico dei Romani causati da una condotta improntata alla violazione di un valore cardine come la pudicitia. L’analisi linguistica, retorica e antropologica dell’aneddoto – ampiamente documentato nelle fonti letterarie greche e latine – rileva la valenza realistica di una produzione letteraria in cui si riflettevano istanze ideologiche e culturali radicate nell’immaginario collettivo.

INDICE

Premessa

Testo

1. Le Declamazioni maggiori

2. La III Declamazione maggiore: tecniche retoriche e modalità argomentative

3. Commento
1. Exordium – 2. Narratio – 3. Argumentatio – 4. Conclusio

4. Modelli e fortuna di un prodotto di scuola

Bibliografia

Indice dei passi citati

Indice degli studiosi moderni