LE TERRECOTTE FIGURATE DEL MUSEO NAZIONALE JATTA DI RUVO

 25,00

ISBN: 978-88-7228-394-3
Collana: ADRIAS - 8
Autori: Daniela Ventrelli
Edizione: 2004
F.to: 23.00 x 29.00 cm.
Pagine: 146
Tomi: 1
Imm. B/N - Imm. colori

Descrizione

Le terrecotte figurate del Museo Nazionale Jatta di Ruvo costituiscono la parte più antica della collezione omonima e occupano il principale spazio espositivo della prima stanza del Museo Archeologico Nazionale, eppure ben pochi ne ricordano l’esistenza. Poco conosciute infatti sia al pubblico di esperti che ai non addetti ai lavori, ricevono per la prima volta in questo volume una sistematica edizione: un catalogo scientifico di 103 statuine fittili, delle quali purtroppo è sconosciuto il luogo di rinvenimento. Tuttavia, sulla base della ricerca bibliografica e del confronto con altri esemplari di cui è più nota la provenienza e la datazione, si è cercato di inquadrare le terrecotte in un probabile ambito cronologico, e di comprenderne l’area di provenienza, prospettando e sostenendo l’ipotesi di una presenza di botteghe di coroplasti con sede a Ruvo, capaci di produrre statuine con un proprio originale repertorio figurativo all’interno di quella corrente ellenizzante che investe i territori indigeni della Magna Grecia tra il IV e il III secolo a.C.

INDICE

Presentazioni di Marcello Vernola e Saverio Fatone

Prefazione di Ettore M. De Juliis

Introduzione

Storia della Collezione Jatta

Storia degli studi

Catalogo

Osservazioni conclusive

Bibliografia

Appendice