SCIENZA, CULTURA, MORALE IN SENECA

Atti del convegno di Monte Sant’Angelo
(27-30 settembre 1999)

 15,50

ISBN: 978-88-7228-303-5
Collana: SCRINIA - 18
A cura di: Paolo Fedeli
Edizione: 2001
F.to: 14.00 × 21.00 cm.
Pagine: 304

Descrizione

La figura di Lucio Anneo Seneca si caratterizza per la sua straordinaria complessità: pensatore di grande acutezza, egli è stato anche un uomo politico di primo piano all’inizio del regno di Nerone; creatore di uno stile improntato alla brevitas e unico nella sua luminosa essenzialità, ha saputo coltivare al tempo stesso i toni enfatici e ridondanti che si addicono alla tragedia; predicatore inflessibile di rigidi costumi di vita, non sempre ad essi ha saputo uniformare la propria esistenza; è riuscito a innalzarsi a superiori altezze nell’indagine dei fenomeni della natura, ma si è abbassato alla spietata denigrazione dell’imperatore Claudio subito dopo la sua morte. I contributi del presente volume ricompongono un quadro unitario di Seneca, che tiene conto delle contraddizioni fra la pagina e la vita e considera le sue concezioni filosofiche e politiche, la sua rappresentazione delle passioni e dei miti tragici, le sue interpretazioni a volte discutibili dei fenomeni naturali. Non minore interesse, accanto ai problemi ecdotici e di critica testuale, è rivolto alla fortuna di Seneca, alla sua presenza nella scuola dei nostri giorni, alla modernità delle sue concezioni pedagogiche.

INDICE

Premessa
di Paolo Fedeli

Seneca ovvero della contraddizione
di Ivano Dionigi

Il filosofo e il poeta: Seneca contro Seneca?
di Giuseppe Gilberto Biondi

Qualche riflessione sulla securitas secondo Seneca
di Italo Lana

‘Perversioni’ morali e letterarie in Seneca
di Paolo Mantovanelli

La morale della fabula. Su alcuni problemi del teatro di Seneca
di Giuseppe Aricò

Medea, le Medee
di Gianna Petrone

Racconta bugie pure il filosofo
di Vittorio Ferraro

Testo ed esegesi nelle Naturales quaestiones
di Piergiorgio Parroni

Gli epigrammi attribuiti a Seneca. Appunti sulla tradizione manoscritta
di Loriano Zurli

Le opere filosofico-scientifiche di Seneca in Leopardi
di Sergio Sconocchia

SEZIONE DIDATTICA

Seneca nella scuola europea
di Michele Coccia

Seneca, ‘filosofo di strada’: luoghi, personaggi, messaggi
di Adolfo Federico Mele

Lector in Seneca. Appunti per una lettura ipertestuale delle Ad Lucilium
di Mirella Scala

Il concetto di educazione in Seneca
di Grazia Maria Fiore