SCENE DALLA LETTERATURA ROMANA

 5,00

ISBN: 978-88-7228-182-6
Collana: GUIDE - 4
Autori: Mariella Cagnetta
Edizione: 1997
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 170
Tomi: 1
Tiratura: 519
Rilegato

Descrizione

Una raccolta di testi emblematici del processo di acquisizione d’identità culturale che in Roma venne chiarendosi nel confronto con i modelli della tradizione greca, diffusa nell’intero Mediterraneo.

INDICE

Lucrezio
«De rerum natura»

Il piacere dell’amore, i segreti della conoscenza (I, vv. 1-145), Rifiuto dell’autodistruzione (II, vv. 1-61), La dea madre degli dei, delle fiere e degli uomini (II, vv. 581-660; III, vv. 18-24), La cupidigia nasce dal terrore della morte (III, vv. 59-93), Natura vuole che la vita ceda alla morte (III, vv. 830-977), L’inferno della stoltezza, della noia, dell’ignoranza (III, vv. 1014-1075), L’amara scienza (IV, vv. 1-25), Fobia dell’eros (IV, vv. 1058-1191), Uomini e belve (V, vv. 195-234), I figli della terra (V, vv. 783-820), L’umanità grossa dei primordi (V, vv. 925-1010), Il potere e la violenza (V, vv. 1105-1160), Inchino a una pietra (V, vv. 1161-1240) [da Tolstoj, Resurrezione], Le tecniche, la poesia e la luce della scienza (V, vv. 1440-1447), Dalla luce della conoscenza al buio della malattia (VI, vv. 1138-1286), [Tucidide, La guerra del Peloponneso II 47.2-53].

Sallustio
«De coniuratione Catilinae»

Il proemio (I-XIII), Il turpe Catilina (XIV-XVI), Le ragioni di Catilina (XX-XXI), Il fascino di Sempronia (XXV), Cicerone e Catilina in Senato (XXXI), L’«agone» e il confronto fra Cesare e Catone (L-LIV), La battaglia di Pistoia (LX-LXI) [da Brecht, Gli affari del signor Giulio Cesare].

«Bellum Iugurthinum»
La rovina morale di Roma (I-IV; Historiae I, frammenti dal proemio [in Agostino, De civitate Dei II 18.1; III 17.1]), Il giovane Giugurta (V-VII), Sull’Africa e i suoi abitanti (XVII-XIX), Roma in vendita (XXXV), La rivoluzione dei Gracchi (XLI-XLII) [Tucidide, La guerra del Peloponneso III 82-83], Mario e Silla (LXIII; LXXXIV, LXXXV, XCV), Mitridate e gli imperialisti romani (Historiae IV, fr. 69), Parla la Patria (Epistula secunda ad Caesarem, 12-13), Un pamphlet politico (Invectiva in Ciceronem, 1-4).

Plauto
«Aulularia»

Il prologo del buon Lare (vv. 1-39), La paranoia dell’avaro ed una schiava ad «i» (vv. 40-119),
Le nozze coi fichi secchi (vv. 120-405), La pugna col gallo malfattore (vv. 406-586), Un tesoro o una figlia? (vv. 587-807) [da Molière, L’avaro], Verso il lieto fine (vv. 808-832).

Terenzio
«Adelphoe»

Prologo della commedia (vv. 1-25), Una diversa educazione, un nuovo modo di pensare (vv. 26-154), Un padre da amare (vv. 635-712), Sconfitta del «padre padrone» (vv. 787-881).

Appendice Legge delle XII Tavole