LE GEMME DEL MUSEO ARCHEOLOGICO DI BARI

 46,50

ISBN: 978-88-7228-087-4
Collana: ADRIAS - 3
Autori: Giuseppina Tamma
Edizione: 1991
F.to: 23.00 × 29.00 cm.
Pagine: 124 / VIII
Tiratura: 883
Rilegato
Imm. B/N - Imm. colori

Descrizione

Con questo catalogo, per la prima volta, una pubblicazione riguardante le raccolte conservate nel Museo Archeologico di Bari viene dedicata non a singoli reperti ma ad un’intera classe di materiali. Infatti le 225 gemme incise – confluite nel Museo in seguito ad acquisizioni realizzate a cavallo tra XIX e XX secolo – costituiscono una ricca collezione non solo per la consistenza numerica ma anche e soprattutto per l’ampia e varia articolazione cronologica e formale degli esemplari. Il catalogo è suddiviso in varie sezioni in cui le caratteristiche stilistiche e dei periodi storici considerati sono esposte in brevi capitoli introduttivi; a questi seguono le schede di catalogazione delle singole pietre incise. Dalle gemme tardo minoiche-micenee agli scaraboidi greci e agli scarabei etruschi, dagli intagli italici e romani di età repubblicana e imperiale agli esemplari moderni si analizzano le tipologie dei materiali, le forme funzionali all’uso delle stesse gemme, i motivi iconografici incisi (spesso derivati da celebri opere d’arte greca e romana) variamente suggeriti agli intagliatori dalle tendenze delle arti figurative coeve.

INDICE

Introduzione

Avvertenze

Gemme minoico-micenee

Gemme greche 

Scarabei etruschi a globolo

Gemme italiche e romano repubblicane

Gemme romane di età imperiale

Gemme di dubbia antichità e moderne

Dati d’archivio

Bibliografia

Tavole di concordanza

Indici
Soggetti – Materiali – Forme