ARCHEOLOGIA E STORIA
DI UN MONASTERO SANT’ILARIO A PORT’AUREA DI BENEVENTO

per il formato PDF cliccare qui

 40,00

ISBN: 979-12-5995-002-4
Collana: ARCHEOLOGIA POSTCLASSICA - 13
Autori: Silvana Rapuano
Edizione: 2022
F.to: 17.00 × 24.00 cm.
Pagine: 182
Imm. B/N

Descrizione

Il complesso di Sant’Ilario a Port’Aurea, ubicato a nord-est di Benevento, poco all’esterno del centro storico, è stato oggetto negli anni 2000-2002 di indagini archeologiche, condotte dalla Soprintendenza di Salerno-Avellino-Benevento, d’intesa con la Provincia e con il Comune, nell’ambito del progetto per l’allestimento del Parco e del Museo dell’Arco di Traiano. Dallo scavo, diretto dalla compianta Giuseppina Bisogno, è emersa una complessa stratigrafia, compresa fra l’età romano-repubblicana e l’età contemporanea, che ha restituito importanti quantità di reperti, soprattutto ceramici. Il volume è il frutto del lavoro dell’équipe di archeologi medievisti del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università della Campania, diretta da Marcello Rotili: la prima parte è dedicata all’illustrazione della stratigrafia del sito-monumento, la seconda presenta l’analisi dei materiali e della documentazione di scavo, rimasta a lungo inedita.

 

INDICE

PRESENTAZIONE di M. Rotili

PREMESSA

STORIA E STRATIGRAFIA DELL’INSEDIAMENTO

Le ricerche archeologiche

Chiesa e cenobio nella storia della città

Intitolazione e culto di sant’Ilario di Poitiers

La chiesa a cupole in asse

Scavo e struttura stratigrafica

Lo studio stratigrafico delle cupole

I REPERTI DI SCAVO

Classificazione e studio

Acroma depurata

Acroma da fuoco

Dipinta

Ingobbiata

Invetriata dipinta

Protomaiolica

Graffita

Smaltata di transizione

Invetriata monocroma

Invetriata trasparente

Invetriata da fuoco

Smaltata monocroma bianca

Smaltata a disegni blu

Maiolica di XVII-XIX

Fuseruole

Laterizi

Vetro, ferro, pietra lavorata, intonaci

NUOVI DATI DALLO SCAVO DI SANT’ILARIO A PORT’AUREA

ABBREVIAZIONI E BIBLIOGRAFIA