AITHALE
L’ISOLA D’ELBA

Territorio, paesaggi, risorse

per la versione PDF cliccare qui

 70,00

ISBN: 978-88-7228-875-7
Collana: INSULAE DIOMEDEAE - 36
Autori: Laura Pagliantini
Edizione: 2019
F.to: 21.00 × 30.00 cm.
Pagine: 386
Imm. b/n. e col + tavv. I-X

Descrizione

L’isola d’Elba rappresenta un importante contesto d’indagine storica ed archeologica, il cui studio approfondito risulta fondamentale per la comprensione delle vicende che, durante l’antichità, hanno interessato anche la vicina Etruria costiera, alla quale appare a lungo ed indissolubilmente legata. Se da un lato è innegabile la notevole ricchezza del suo patrimonio archeologico, terrestre e subacqueo, dall’altro va denunciata una decisa scarsità delle ricerche pubblicate e di uno studio complessivo ed aggiornato della storia e dell’archeologia dell’isola e dei suoi protagonisti. Il volume ripercorre quindi le principali tappe della storia del popolamento antico dell’Elba, dalla preistoria alla fine dell’età romana, alla luce dei più moderni metodi d’indagine ed in relazione alla straordinaria importanza delle sue molteplici risorse, tra cui il rame, il ferro, il granito, le caratteristiche biogeografiche e il suo ruolo centrale di scalo e punto di snodo dei principali traffici marittimi mediterranei. Tali peculiarità hanno profondamente influenzato la storia dell’isola, rendendola più volte nel tempo oggetto e strumento di controllo da parte di potenze straniere. Grazie alla registrazione dettagliata e completa dei siti presenti sul territorio e della cornice storica ed ambientale in cui l’insediamento umano si sviluppa, il volume offre una mappatura archeologica del comprensorio elbano, della sua storia e delle sue risorse storico-monumentali.

 

INDICE

Presentazione

di Marco Benvenuti, Franco Cambi, Alessandro Corretti

Premessa

PARTE I

GEOGRAFIA E AMBIENTE

1. Caratteri geografici e geomorfologici dell’isola d’Elba

1. L’inquadramento geologico

2. I giacimenti a ferro: mineralogia ed attività minerarie

3. Altri tipi di mineralizzazioni

4. Cenni di ricostruzione paleombientale. Processi climatici e morfogenetici tra Pleistocene ed Olocene

5. La fascia costiera: aree umide, saline, evoluzione della linea di costa. Alcune ipotesi ricostruttive

PARTE II

IL METODO DELLA RICERCA E LE FONTI

1. Storia degli studi

1. Viaggiatori, antiquari e avventurieri tra XVI e XIX secolo

2. La ricerca storica e archeologica nel XX secolo

3. Dal 1977 al 1999: le fortezze d’altura e le ville romane

4. Le recenti indagini territoriali ed archeologiche. L’attività del gruppo AITHALE

2. Fonti e strumenti per la ricerca

1. Le fonti letterarie

2. Le fonti epigrafiche

3. Le fonti d’archivio

4. Le fonti toponomastiche

5. La cartografia storica e vettoriale

3. Metodologie e procedure: la raccolta e l’analisi dei dati

1. L’archivio della documentazione edita: problemi tipologici e cronologici

2. L’archivio Brambilla: materiali inediti e nuove acquisizioni

3. Tipologie di documentazione e criteri di datazione

4. L’Informatizzazione dei dati: database ed elaborazione GIS

PARTE III

I PAESAGGI ANTICHI

1. La preistoria e la protostoria

1. Il Paleolitico medio e superiore

2. Il Neolitico

3. L’Eneolitico

4. L’età del Bronzo

5. Ambiente costiero e potenzialità economiche: lo sfruttamento del sale

6. Considerazioni conclusive sulle dinamiche del popolamento tra età del Bronzo e prima età del Ferro: conferme

e nuove ipotesi interpretative

2. Il periodo etrusco

1. Dall’Orientalizzante all’età arcaica (seconda metà VIII-VI secolo a.C.)

2. Rotte marittime e commerciali in età arcaica

3. Dall’età arcaica all’età classica (VI-V secolo a.C.): dinamiche insediative e sfruttamento dei giacimenti

di ferro

3. L’età etrusco-ellenistica (seconda metà IV-inizi III secolo a.C.)

1. Insediamento e difesa del territorio tra IV e inizio del III secolo a.C.: la rete delle fortezze d’altura

2. La viabilità del sistema delle guarnigioni: un’ipotesi di lettura, 178

4. L’età romana

1. La romanizzazione

2. L’età medio-tardo repubblicana (III-I secolo a.C.): Populonia, l’isola d’Elba e il ferro

3. La rete insediativa dell’isola tra III e II secolo a.C.

4. Rotte marittime e commerciali in età repubblicana

5. Tra tarda Repubblica e primo Impero: la fine del ferro e il paesaggio delle ville. Nuovi assetti economici

e sociali

6. La prima età imperiale (fine I a.C.-prima metà II d.C.): la nascita del centro urbano di Fabricia

7. La media età imperiale (seconda metà II-III secolo d.C.): lo sfruttamento del granito

8. Il commercio marittimo in epoca imperiale

5. La Tarda Antichità

Considerazioni conclusive

Appendice

Catalogo delle Unità topografiche dei siti editi/inediti

Bibliografia

Tavole

RECENSIONI

Archeo. Aithale