sataa-1-5a-copertina

Topografia di Atene. Sviluppo urbano e monumenti dalle origini al III secolo d.C.

Pandemos srl 2015

€ 180,00

Categoria: Ex Libris
A cura di: Emanuele Greco, Simone Foresta, Elena Gagliano, Santo Privitera, Ottavia Voza
F.to: 21 x 30 cm.
Pagine: 440
Tomi: 2
tavv. 109 + 2 f.t

Descrizione

Scuola Archeologica Italiana di Atene

SATAA 1.5*,1.5** (due tomi indivisibili)

 

Questo lavoro ha l’ambizione di rappresentare la storia topografica di Atene senza trascurare l’apporto di tutta una serie di discipline e punti di vista e senza dimenticare il confronto con le fonti scritte, non solo di per sé, ma con il corollario di tutte le interpretazioni rese possibili dalla diversità degli approcci antropologici, storico-politici, economici e religiosi. Dunque non si tratta solo di un aggiornamento, ma di un’opera che mira a ripensare la storia dello spazio urbano ateniese con approcci nuovi, sempre sottoponendo a verifica critica tutte le opinioni accreditate dagli studi passati.

Il volume è arricchito da numerose fotografie ed immagini – quasi tutte rielaborate – che consentono di seguire il testo più facilmente; ad esse si aggiungono, nelle tasche esterne
di ciascun volume, dettagliate piante di area e, nel quarto volume, la carta archeologica complessiva dell’Asty.

 

This study has the ambition of representing the topographical history of Athens without neglecting the contribution of a whole range of disciplines and viewpoints, and without forgetting to take account of written sources, not only per se, but in the light of the variety of interpretations resulting from different approaches – anthropological, political-historical, economic and religious. 
It is hence not a mere update, but a work that intends to rethink the history of the Athenian urban space employing new approaches and critically verifying all the opinions put forward in earlier studies.

The book includes many photographs and images – almost all reworked –, which make it easier to follow the text. In addition to these, in the outer pockets of each volume are detailed area plans and, in the fourth volume, a general archaeological map of the Asty.