Pragma29

LA PUGLIA NEL MONDO ROMANO. STORIA DI UNA PERIFERIA

L’avvio dell’organizzazione municipale

€ 55,00

ISBN: 978-88-7228-833-7
Collana: PRAGMATEIAI - 29
Autori: Francesco Grelle, Marina Silvestrini, Giuliano Volpe, Roberto Goffredo
Edizione: 2017
F.to: 17.00 x 24.00 cm.
Pagine: 400
Tomi: I
Immagini b/n

Descrizione

Guardare al centro dalla periferia: la storia locale come percorso privilegiato per rileggere la storia dell’Italia romana. Per quanto la formazione di un’identità regionale della Puglia sia fenomeno di età moderna, gli spazi sui quali insiste la ‘regione’ Puglia come entità istituzionale coincidono per circa due terzi con quelli che, già in età augustea, la prima ripartizione a fini statistici della penisola italica attribuì alla regio secunda, più tardi denominata Apulia et Calabria. Per la seconda parte della storia della Puglia nel mondo romano il racconto assume come periodizzanti l’estensione dell’ordinamento municipale al mezzogiorno adriatico, durante e dopo la guerra sociale, e il suo consolidamento, simbolicamente espresso dal censimento del 28 a.C. L’istituzione dei municipi rimodellò la geografia antropica e portò a compimento l’assimilazione reciproca delle popolazioni locali e la dissoluzione delle loro specificità ataviche, linguistiche e culturali, come notava Strabone, che ne fu lucido e disincantato osservatore. Allo stesso tempo, l’innovazione favorì lo sviluppo degli insediamenti di tipo urbano e ne accentuò la dominanza sulle campagne, dalle quali contribuì peraltro ad eliminare le ultime tracce delle arcaiche forme di signoria che avevano caratterizzato il mondo dei principi iapigi. I mutamenti istituzionali condizionarono la forma delle città non meno che i paesaggi rurali, le attività produttive, i traffici, le dinamiche demografiche.

INDICE 

Premessa
di Francesco Grelle e Marina Silvestrini

I. LE GUERRE CIVILI NEL MEZZOGIORNO ADRIATICO
(Marina Silvestrini)

1. Il ritorno di Silla,
2. Espropriazioni e colonie. Influenze sillane nella società e nell’economia
2.1. Insediamenti coloniari- 2.2. Espropri sillani
3. La guerra di Spartaco. La congiura di Catilina
3.1. La guerra servile in Puglia – 3.2. La Puglia nei piani dei catilinari
4. La presenza di Pompeo
5. La guerra fra Pompeo e Cesare
6. Tra Farsalo e la guerra aziaca
Riferimenti bibliografici

II. I MUTAMENTI ISTITUZIONALI
(Francesco Grelle)

1. Ammissione alla cittadinanza romana e costituzione dei municipi
2. Le tribù rustiche, i censimenti, il trasferimento dell’abitato di Salapia
3. Le assegnazioni lege Iulia e la colonia triunvirale a Venosa
Riferimenti bibliografici

III. IL CENSIMENTO DEL 28 A.C. E LA PUGLIA DI STRABONE
(Francesco Grelle)

1. Il censimento nella geografia pliniana
2. Il mezzogiorno adriatico e la rilevazione censoria
3. La Puglia di Strabone
Riferimenti bibliografici

IV. LA SOCIETÀ
(Marina Silvestrini)

1. Ceti di governo e gruppi dirigenti
1.1. I patroni, i magistrati, i decurioni, i sacerdoti – 1.2. Le aristocrazie cittadine
2. Attività liberali
2.1. Giureconsulti- 2.2. Medici
3. Attività finanziarie, navicularii, mercanti
4. Ceti inferiori e presenza servile
4.1. Addetti all’agricoltura e alla gestione della terra – 4.2. Addetti alla produzione ceramica -
4.3. Addetti all’allevamento - 4.4. Addetti alla lavorazione della lana e altre attività collegate all’allevamento- 4.5. Banditori – 4.6. Familia publica – 4.7. Artigiani e vita cittadina – 4.8. Personale domestico – 4.9.
Farmacisti – 4.10. Lanisti e gladiatori - 5. La malaria a Brindisi. Falerio Nigro e la ristrutturazione urbanistica – 6. I militari - 6.1. Cohors Apula – 6.2. Brindisi come base navale - 7. La lingua greca, altre lingue, gli stranieri
8. Una sintesi
Riferimenti bibliografici

V. ECONOMIA E COMMERCI
(Giuliano Volpe)

1. Per una geografia delle produzioni agrarie
2. Grano simbolo di Puglia
3. Olio e vino: le anfore brindisine e il commercio mediterraneo
4. L’avvio della grande transumanza
5. Un efficiente sistema portuale
Riferimenti bibliografici

VI. LE CITTÀ
(Roberto Goffredo)

1. Città e organizzazione municipale
2. Forme ideali e reali della città
2.1. Le mura – 2.2. Le formae urbium – 2.3 L’urbanitas costruita
Riferimenti bibliografici

VII. LE CAMPAGNE
(Roberto Goffredo)

1. La Puglia settentrionale
2. Brindisi e il suo territorio
3. Il Salento meridionale e il Tarantino
4. La Puglia centrale
Riferimenti bibliografici

EPILOGO
BIBLIOGRAFIA GENERALE
REFERENZE ICONOGRAFICHE
INDICI
I luoghi, i popoli, le città
I personaggi