Saracino_dallaterraalfuoco

Massimo Saracino
Dalla terra al fuoco:
la tecnologia ceramica
degli antichi Veneti

Scienze e Lettere

€ 35,00

Categoria: Ex Libris
Autori: Massimo Saracino
F.to: 17 x 24 cm.
Pagine: 192
Imm. B/N - Imm. colori

Descrizione

Gli scavi condotti in località ex-Fornace di Oppeano (Verona), da parte dell’Università di Verona e della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto, e lo studio archeometrico della produzione ceramica, condotto in collaborazione col Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Padova, rappresentano il leitmotiv di questo libro, il cui intento è quello di mostrare l’evoluzione della tecnologia ceramica degli antichi vasai Veneti: dal Bronzo finale alla II età del Ferro (X-III sec. a.C. circa).

La ricognizione e rilettura degli studi archeometrici e dei ritrovamenti di indicatori della produzione vascolare, rinvenuti soprattutto negli abitati e più raramente nelle necropoli del territorio tradizionalmente ascritto agli antichi Veneti, ha evidenziato l’organizzazione di tale pirotecnologia: dal reperimento delle materie prime, alla preparazione degli impasti, alla modellazione, alla cottura e distribuzione dei prodotti ceramici.

I frammenti analizzati sono stati cronologicamente suddivisi in tre macro periodi (età del Bronzo finale, inizio della I età del Ferro e VI-V sec. a.C.), permettendo di riconoscere un differente modus operandi degli artigiani locali e scambi commerciali.

Lo studio tipologico e culturalmente contestualizzato delle due fornaci del V sec. a.C., scoperte nel medesimo sito dalla Soprintendenza, ha inoltre fornito utili elementi di inquadramento di tale manifattura, sottolineando un’interessante evoluzione tecnologica e socio-economica.