872_756

I PATRIMONI DEI GESUITI
NELL’ITALIA MODERNA: UNA PROSPETTIVA COMPARATIVA

€ 24,00

ISBN: 978-88-7228-720-0
Collana: MEDITERRANEA - 28
A cura di Niccolò Guasti
Edizione: 2013
F.to: 17.00 x 24.00 cm.
Pagine: 208
Tomi: 1
Imm. B/N

Descrizione

pdf3 Clicca qui per il volume in formato PDF

Il volume si prefigge di analizzare, in base ad una prospettiva comparativa relativa all’area italiana, le strategie attraverso le quali la Compagnia di Gesù seppe accumulare e gestire i propri patrimoni nel corso dell’età moderna. Si tratta di una questione storiografica di cruciale importanza, in parte ancora inesplorata: accanto all’indubbia capacità dei gesuiti di reperire un’ampia tipologia di beni mobili ed immobili, i cui proventi venivano utilizzati per finanziare le attività pedagogico-missionarie, emersero precocemente voci di dissenso – all’interno e all’esterno dell’Ordine – per la spregiudicatezza economico-finanziaria da loro dimostrata. Se alcuni autorevoli padri, come Juan de Mariana, interpretarono il crescente interesse per la dimensione economica come un tradimento della primigenia identità ignaziana dell’istituto, gli avversari della Compagnia trasformarono tale argomento in uno dei più potenti topoi della ‘leggenda nera’ antigesuita. Si trattava, in realtà, di un aspetto della modernità di cui i gesuiti si fecero portatori.

INDICE

Presentazione
di Alfonso Palomba

Premessa
di Niccolò Guasti

Fiorenzo Landi
Le strategie finanziarie dei gesuiti nell’inchiesta innocenziana

Mario Spedicato
Il patrimonio dei gesuiti nel Mezzogiorno moderno. Alcune linee di lettura

Flavio Rurale
Calcolo e rischio nella gestione economica del Collegio-Università di Mantova (secoli XVI-XVIII)

Simona Negruzzo
«Il bisogno temporale». Il patrimonio dei collegi dei gesuiti tra Piemonte e Lombardia (secoli XVI-XVIII)

Alberto Tanturri
La provincia napoletana della Compagnia di Gesù: serie storica delle fondazioni, geografia degli insediamenti e identità dei fondatori (1558-1767)

Roberto Rossi
Patrimonio, istruzione e mobilità sociale: il Collegio Massimo di Palermo tra XVI e XVIII secolo. Prime riflessioni

Niccolò Guasti
Un dibattito interno alla Compagnia di Gesù: le masserie dei gesuiti romani in Capitanata

Angelo Giuseppe Dibisceglia
«Siamo in tempi troppo difficili». L’episcopato di Emanuele de Tomasiis nei Reali Siti tra il 1774 e il 1802

Francesco Dandolo
La ricostruzione patrimoniale dei gesuiti nel Mezzogiorno continentale agli inizi della Restaurazione

Indice dei nomi
a cura di Francesco Lorusso