Mediterranea-(16)

DALLA REPUBBLICA NAPOLETANA ALLA MONARCHIA ITALIANA

Politica e societa’ in terra di Bari (1799-1860)

€ 12,90

ISBN: 978-88-7228-285-4
Collana: MEDITERRANEA - 16
Autori: Nicola Antonacci
Edizione: 2000
F.to: 14.00 x 21.00 cm.
Pagine: 146
Tiratura: 550

Descrizione

Spaziando dalla crisi rivoluzionaria di fine Settecento all’esperienza paracostituzionale dei consigli provinciali nel quindicennio 1806-1821, dal riformismo amministrativo degli anni 1830-1840 al collasso finale del regime borbonico si ricostruisce il rapporto tra società e politica in una periferia tutt’altro che statica e marginale, quale fu la Terra di Bari. Nel fuoco dell’analisi sono collocate, non a caso, le élites proprietarie che, attraverso l’amministrazione locale, l’azione burocratica e la militanza politica, fornirono un contributo di primo piano alla costruzione dello Stato borghese nell’Italia meridionale.

INDICE

1. Dal conflitto municipale alla lotta politica: premesse e vicende del 1799 nella città di Andria

2. Per una prosopografia di gruppo dei repubblicani di Terra di Bari: caratteri e destini del ceto politico ‘giacobino’ prima e dopo il 1799

3. I consigli provinciali di Terra di Bari e Capitanata tra amministrazione e costituzione

4. Riformismo amministrativo e liberalismo moderato in Francesco Viti, burocrate di provincia