Tardoantica10

AMICI DI PENNA

Dall’epistolario di Sidonio Apollinare

€ 30,00

ISBN: 978-88-7228-784-2
Collana: BIBLIOTECA TARDOANTICA - 10
Autori: Patrizia Mascoli
Edizione: 2016
F.to: 17 x 24 cm.
Pagine: 184
Tomi: 1

Descrizione

“Mi chiedi perché, ormai già da tempo partito per Nimes, per il mio ritardo faccio crescere la tua attesa. Ti espongo le ragioni del mio rientro piuttosto tardivo e non indugio nello spiegare il mio ritardo, poiché ciò che è amabile per me, lo è anche per te. Ho passato un periodo molto piacevole tra ridenti campagne e proprietari di grande umanità, Ferreolo e Apolinnare. I loro possedimenti sono confinanti e le loro residenze vicine, il viale che sta in mezzo ad esse affatica chi va a piedi e non è abbastanza grande per chi vuole percorrerlo a cavallo. Le colline che si elevano al di sopra delle abitazioni sono coltivate a vigneti e uliveti: sembrerebbero Aracinto e Nisa, gioghi lodati nei canti dei poeti…
Dunque ogni mattina tra le due famiglie vi è una prima e piacevole disputa sull’ospite, soprattutto per decidere quale cucina per prima sbufferà per prepararci il pranzo; né certo l’alternanza poteva portare ad un’equa divisione, sebbene uno fosse in linea di parentela con me, l’altro con i miei, poiché, oltre al vincolo di parentela, l’età e la dignità conferivano all’ex prefetto Ferreolo la prerogativa di invitare per primo”.
(Epistola 2,9 “Sidonius Donidio suo salutem”)

Una raccolta delle lettere inviate dall’autore Sidonio Apollinare (V secolo d.C.) agli amici “… che condividevano con lui e la sua famiglia tutto quel mondo di certezze, di cultura e di architettura politica e sociale ereditato dalla romanità classica”.

INDICE

Presentazione

Introduzione

Dall’Epistolario

1. Epist. 2,2. A Domizio
2. Epist. 2,9. A Donidio
3. Epist. 4,8. Ad Evodio
4. Epist. 4,21. Ad Apro
5. Epist. 8,3. A Leone
6. Epist. 1,1. A Costanzio
7. Epist. 3,14. A Placido
8. Epist. 8,6. A Namazio
9. Epist. 4,12. A Simplicio e Apollinare
10. Epist. 4,1. A Probo
11. Epist. 4,2. Claudiano a Sidonio
12. Epist. 4,3. A Claudiano
13. Epist. 3,1. Ad Avito
14. Epist. 8,10. A Ruricio
15. Epist. 5,15. A Ruricio
16. Epist. 5,16. A Papianilla
17. Epist. 5,9. Ad Aquilino
18. Epist. 4,16. A Ruricio
19. Epist. 7,18. A Costanzio
20. Epist. 9,11. A Lupo
21. Epist. 8,1. A Petronio
22. Epist. 9,13. A Tonanzio
23. Epist. 8,16. A Costanzio
24. Epist. 9,1. A Firmino
25. Epist. 9,12. Ad Oresio
26. Epist. 9,16. A Firmino

Bibliografia

Indice dei passi citati